venerdì 18 aprile 2014

Röd dag

Oggi non si è lavorato, almeno per me è stato così. È chiamato giorno rosso (röd dag) ed è festa. Ho approfittato per un giro in bici :-). Ha tirato molto meno vento di ieri il che mi ha fatto decidere per la bici da corsa. Un po' freddino ma non è stata colpa di un calo improvviso di temperatura, ma mia, ottimista mi sono vestita più leggera di quello che avrei dovuto e alla fine, dato che il sole non si è fatto vedere, ero totalmente congelata. È comunque venuto fuori un bel giro, velocità al di sopra delle mie medie, non ero sola :-) e attraverso paesaggi incantevoli. Mi sarei voluta fermare a fare una foto dopo ogni curva, ogni volta che scoprivo una nuova vista, ma non è possibile, no se vuoi che un giro in bici sia un allenamento. Però alla fine di una salita non ho più resistito e ho detto, qui una foto devi proprio farmela...ed eccomi tra le anemoni di bosco!

Io tra le anemoni di bosco
Io tra le anemoni di bosco

giovedì 17 aprile 2014

MTB

Era una vita che non facevo un allenamento in mountainbike! Ma oggi grazie ad una giornata di lavoro più corta (giovedi prima di Pasqua lavoriamo solo 6 ore) e ad un vento tremendo mi sono decisa a risalire in MTB e nascondermi in bosco :-) 

Bosco di betulle
Bosco di betulle
Ho fatto un bel giro ma in alcuni punti non mi sono ritrovata. Stanno tagliando parcelle di bosco, hanno costruito nuovi ponti e alcuni sentieri "in fiore" mi sono sembrati diversi. Ecco cosa succede quando uno non frequenta il bosco dietro casa così spesso come dovrebbe!!!

17 aprile 2014

Anemoni di bosco in fiore

Il secondo campo di allenamento dell'anno si sta avvicinando e io devo ancora accumulare ore di bici nelle gambe. Per fortuna abbiamo 4 giorni liberi per Pasqua e tempo permettendo ci saranno chilometri da percorrere.

martedì 1 aprile 2014

Raffreddata!

Sono così maledettamente raffreddata, porca miseria! Primo raffreddore da molto tempo e logicamente è arrivato ora che sono giornate di sole.

Sabato ho corso poco più di 70 minuti. Sulla pista ciclabile e poi un tratto in bosco.

30 marzo 2014
30 marzo 2014

Era un'eternità che non correvo così tanto e poi domenica sono andata in bici con Britt-Marie. Mi sentivo bene, caldo, forse è proprio questo, avevo troppi vestiti e ho sudato come non so che. 98 chilometri, andati meglio di domenica scorsa. Più veloci, certo c'era meno vento, ma non solo per quello. Stavo meglio. Ma ieri ho iniziato a sentire quel classico fastidio alla gola e zac! Il raffreddore è qua. Non so quante volte di seguito ho starnutito e quanti fazzoletti usato durante la giornata.

Il mio progetto di andare qualche volta alla settimana al lavoro in bici è rimandato a data da definire!