venerdì 29 novembre 2013

Di nuovo sotto l'ora

Örserum Triathlon
Örserum triathlon: distanza olimpica
Martedi e giovedi ho corso e sono scesa di nuovo sotto l'ora.

Beh, riconosco che non c'è molto da esserne soddisfatta ma questa è la realtà. Corro con il buio, come la maggior parte dei corridori che lavora di giorno fa in inverno, e guarda caso spesso la scelta cade sullo stesso percorso.

Strade asfaltate e con un po' di luce, una volta da un verso una volta da un altro ma il giro è su per giù lo stesso. In realtà potrei allungare di un pezzetto per aggiungere questi benedetti 5 minuti oppure correre un po' su e giù sullo stesso pezzo di pista ciclabile ma non lo faccio. E in fondo mi chiedo come mai fare quest'ora è così importante, perchè 57 minuti non bastano? 3 minuti in più fanno veramente la differenza?

Ho avuto un periodo in cui mi dicevo "per meno di un ora non esco", per fortuna è passato, sarà che con l'età uno matura :) o forse invecchia e fare 57 minuti senza dolori è una fortuna!

Per meno di un'ora esco eccome e va benissimo!

Nessun commento:

Posta un commento