lunedì 13 maggio 2013

13 maggio

Stamattina mi sono alzata dopo una nottataccia. Il nuoto di ieri. Da circa 2 anni ho sviluppato un'allergia alle sostanze antibatteriche che mettono nell'acqua della piscina e ogni volta che nuoto "mi raffreddo".

Durante l'allenamento non ho nessun problema ma la notte e i due giorni dopo possono diventare una sofferenza. E così è da un po' che ho limitato gli allenamenti di nuoto a una sola volta alla settimana e ogni tanto faccio una pausa di qualche settimana. Di nuotare in mare o nel lago ancora non se ne parla, siamo in Svezia, non scordatelo!
Ieri 3000 m sono andati bene, ma stanotte non ho dormito molto.

Oggi al lavoro è stata una faticaccia e tornata a casa ho cambiato i miei piani, invece di una corsetta ho fatto una dormita. 1 ora e mezza e avrei continuato se avessi potuto. Ma ci sono un po' di cose da sistemare prima della partenza. Lavatrici da fare, preparare il bagaglio con tutto quello che uno si deve portare dietro per fare un triathlon, riparare la muta, è incredibile come ogni volta che la infilo succede qualcosa. Le bici per fortuna sono già smontate e impachettate.

Pasta rucola e bacon per domani è quasi pronta.

Buona notte!

Nessun commento:

Posta un commento